Vivere e lavorare in UK

Mini guida al trasferimento a Londra

In Italia è diventato sempre più difficile trovare lavoro. Se si vuole cambiare prospettiva per riuscire a vedere il mondo (lavorativo e non) con occhi diversi, il modo più oggettivo è andare all’estero. Una delle mete più apprezzate è sicuramente Londra.

Perché scegliere Londra?

Il primo motivo per cui migliaia di Italiani scelgono questa destinazione è sicuramente la vicinanza con l’Italia: male che vada, in 3 ore si è nuovamente a casa. E per chi parte verso una nuova esperienza, questo dettaglio rassicura non poco!

Secondo motivo e forse più importante: trovare lavoro e ovviamente fare carriera, non è difficile anzi è molto facile e quasi tutti ce la fanno. Il mondo del lavoro a Londra si basa sulla meritocrazia e quindi BASTA METTERCELA TUTTA!

A Londra potrai imparare o perfezionare l'inglese in modo semplice e diretto, potrai imparare un lavoro, arricchire il tuo CV. Insomma, TANTO DA GUADAGNARE CON POCHI RISCHI D’INSUCCESSO.

In questo breve testo cercheremo di affrontare tutti i punti fondamentali per fare in modo che anche voi possiate passeggiare per Camden Market, preparare un cappuccino da STARTBUCKS, portare una pizza ai tavoli del TROCADERO.

Si parlerà di tutto ciò che può facilitarvi la permanenza in questa splendida metropoli.

Iniziamo col dire che per fare un’esperienza del genere bisogna avere un’idea chiara di cosa fare una volta che si è arrivati lì.

Come scegliere dove abitare

Se vieni a Londra non bisogna escludere a priori la possibilità di vivere con altre persone. La condivisione di alloggio è tipica del mondo anglosassone e consente di contenere i costi, che special modo nel primo periodo, possono arrivare al 40% di quanto puoi guadagnare con il tuo stipendio settimanale.
Alloggi indipendenti, Flat oppure House, hanno dei costi importanti e difficilmente sono prenotabili dall’Italia a stranieri senza titolo di residenza, busta paga o referenze.

Due sono le opzioni più gettonate e consigliate:

  1. Camera in condivisione, Flat-Share
  2. Casa di una famiglia ospitante, Host Family

Farai amicizia con persone nuove, converserai in un'altra lingua, sarai immerso in un mondo diverso, questo ti aiuterà molto per arrivare allo scopo che ti sei prefissato.

Inizialmente sarà dura, servirà molto sforzo per comunicare con le persone e convivere con persone sconosciute, ma i risultati arriveranno!

Qualunque sia la tipologia che tu scelga, il modo più sicuro per trovare alloggio è rivolgersi in agenzie specializzate, dall’Italia oppure quando arriverai a Londra. Naturalmente lo svantaggio è che ci sono molte agenzie che promettono alloggio, senza concludere nulla e anche a rischio di truffe.. Importante essere cauti, valutare le varie offerte e fare molte domande.

TI DO UN CONSIGLIO: Andare in un albergo oppure in un ostello, può essere una soluzione per pochi giorni, provvisoria, ma da evitare se devi metterti alla ricerca di un lavoro. Senza una fissa dimora rischi di girare a vuoto nella ricerca del lavoro. Inoltre diffida dei privati che molto spesso danno indicazioni di alloggi spaziosi a prezzi invitanti… chiedendo l’invio di un lauto anticipo! Rischi di arrivare a Londra trovare cose diverse o addirittura nulla !

Puoi controllare questi link utili:

Prezzi medi per una settimana in affitto a Londra:

FLAT SHARE = Condivisione di appartamento

  • Camera in condivisione: Letto £80 -£100
  • Camera in condivisione: Doppia £160-£220
  • Camera in condivisione Tripla £240-£300
  • Camera in condivisione qdpl £320-£350

Si dividono i servizi base: bagni, cucina, living room, giardino, la connessione internet wi-fi è quasi sempre garantita, non sono fornite all’arrivo lenzuola, coperte e asciugamani. Naturalmente escluse alcune spese (elettricità, internet, tv licence ecc.), che variano a secondo delle zone, della casa e del numero di persone che vi abitano. Solitamente il costo è tra le 10 e 50£ , salvo accordi. Queste spese sono obbligatorie, nel caso non vengano pagate, verrà subito inviata una lettera di WARING e vi faranno andare in corte anche solo per £100.

HOST FAMILY = Casa ospitante oppure BB

  • Camera singola casa privata 135-170£
  • Camera doppia casa privata 125-160£

Camere singole e doppie in case private. Il proprietario è nella casa, e concede in affitto una o due stanze della sua abitazione a studentilavoratori stranieri. C’è inclusa la prima colazione, garantito wi-fi e selfcatering (USO DELLA CUCINA).

NOTA BENE.
Nel corso del tuo soggiorno a Londra, ti troverai a dover dichiarare dove vivi e risiedi. Se sei ospitato da un amico ti deve autorizzare a certificarlo, se hai un contratto di affitto dovresti averlo in automatico, ma se vivi in un ostello oppure albergo, potresti avere seri problemi con Banca, Job Center, o datore di lavoro a dichiarare la tua residenza.

Vuoi vuoi maggiori informaizoni, Clicca qui!

Come trovare un lavoro rapidamente

Come accennato prima, trovare lavoro a Londra non è molto difficile soprattutto se ti appoggi ad un agenzia che ti aiuti a muoverti facendo i passi giusti.

Se hai degli amici già a Londra che ti possono aiutare, puoi provare a far da solo, ma qualcuno che ti dia indicazioni precise di come funzioni a Londra devi averlo, specialmente se non hai un buon inglese oppure sei alla prima esperienza all’estero.

Fondamentale per trovare un lavoro a Londra è il CURRICULUM. Se è fatto male, è impreciso o incompleto, potete anche essere la persona perfetta per il lavoro ma verrete cestinati immediatamente.

Il consiglio è di farvi aiutare da una persona madrelingua oppure le agenzie vi aiutano nella stesura di un corretto CV. Concentratevi su un settore lavorativo per volta. Se non sapete da dove iniziare, non mescolate troppi lavori diversi tutti assieme. Vi fa perdere la concentrazione ed è soprattutto uno spreco di energie inutile.

TI DO UN CONSIGLIO: Il settore Alberghiero ristorativo è quello che vi darà più facilità d’inserimento.

Se si cercano lavori di segretariato front office reception, oltre ad un buon inglese parlato, sarà fondamentale saper utilizzare il computer e i programmi più utilizzati (es. Word, Excel, ecc.). Molte agenzie fanno fare un test al computer per valutare la vostra conoscenza, e se non lo superate la vostra candidatura verrà rigettata.

Molte società di ristorazione, catering, alberghiere, hanno siti di reclutamento, dal quale effettuano una pre-selezione e che mantengono come Database per attingere eventuali dipendenti. Se il vostro Cv sarà fatto in modo corretto con precisi riferimenti inglesi (NIN, Cellulare, Residenza, email), inviatelo a pioggia a questi siti, potreste essere chiamati per un colloquio quando meno ve lo aspettiate.

Anche se un po’ superato il "porta a porta", è un sistema valido se vuoi trovare lavoro nel tuo quartiere e in piccole comunità. Sempre se il tuo CV sarà fatto in modo corretto con precisi riferimenti inglesi.

Esistono due categorie di lavoro per tradizioni disponibili a giovani e studenti stranieri:

  1. Il lavoro generico
  2. Il lavoro qualificato

Il lavoro generico.
In questa categoria ricadono la maggior parte dei giovani che vogliono trasferirsi in UK o persone con meno esperienza lavorativa.

Cameriere: L’esperienza è necessaria come del resto è indispensabile una discreta conoscenza dell’inglese. I giorni lavorativi sono solitamente 5/6, i pasti gratuiti. L’orario di lavoro è full time di almeno 6 ore giornaliere

Addetto all’accoglienza in Ristorante: Si tratta di accogliere il cliente (in ristoranti prevalentemente di lusso), riporre giacche e borse nel guardaroba e accompagnarli al proprio tavolo. Non serve un’esagerata conoscenza della lingua.

Receptionist in Albergo: Posizione relativamente facile da trovare se si ha una buona padronanza della lingua, guadagno discreto 1000/1300 sterline di media.

Commessa: Le disponibilità sono maggiori soprattutto nei negozi di abbigliamento e souvenir. Il contatto con il pubblico è diretto, per questo vie; richiesto un buon inglese.

Bar Waiter (barista/banconista): è un lavoro che richiede esperienza specifica di lavoro e un buon livello di inglese. L’orario lavorativo solitamente è di 5/6 giorni per 40 /50 ore settimanali.

Cuoco: Ci sono grandi disponibilità d’impiego per ragazzi che siano in possesso di una discreta esperienza di cucina. Necessaria una minima esperienza della lingua inglese. Ci vuole tanto entusiasmo ; tanti si sono inventati cuochi e poi lo sono diventati.

Il lavoro qualificato.
Intendo tutti quei lavori per cui è necessario avere un minimo di skills e competenze, non soltanto lavori per cui serve una laurea. Certi settori, come la sanità e l’Information Technology offrono ancora molte opportunità. Tenete sempre presente la conoscenza della lingua, che in questi casi deve essere più che buona.

Vuoi saperne di più? Clicca qui!

Conoscere i documenti importanti

Naturalmente per lavorare, vivere o studiare a Londra sono necessari alcuni documenti importantissimi:

Non appena arrivati avrete bisogno del NIN (NATIONAL INSURANCE NUMBER), una sorta di codice fiscale che vi darà la possibilità di avere tutti i diritti dei cittadini britannici. Vuoi maggiori informazioni? Clicca qui!

Altro documento importante è un CONTO BANCARIO INGLESE, è consigliato aprirlo prima possibile poiché il vostro datore di lavoro vi verserà il vostro stipendio. Ci sono varie opzioni Barclays, ma anche Natwest e HSBC sono molto utilizzate.

Avere una SIM con un numero telefonico inglese: ci sono molte compagnie telefoniche con tariffe invitanti e ideali per stranieri: O2 – LEBARA – VODAFONE – BT – ORANGE etc. Molto spesso vi chiedono al rilascio, una residenza oppure un numero inglese precedente. Per alcune compagnie è sufficiente la sola email. Quello della telefonia è un mercato in evoluzione, con disposizioni in continuo cambiamento.

TI DO UN CONSIGLIO:Per essere credibile nella ricerca di lavoro, devi avere un recapito telefonico inglese prima possibile!

Ed infine la OYSTER CARD;la famosa tessera che vi permette di viaggiare sui mezzi pubblici a Londra senzadover comprare giornalmente il biglietto. Una volta acquistata la Oyster potete ricaricarla con un importo o servirvi di diversi tipi di abbonamento (settimanale, mensile, annuale e secondo le diverse zone di Londra), potete anche scegliere se fare solo Bus, o Bus e metro.

La caccia è terminata!

Se questo vostro impegno vi darà buoni frutti, e non ne abbiamo dubbi, non spaventatevi e siate pronti ad affrontare l’ennesima prova: INTERVIEW o Colloquio di lavoro.

Non prendetela come un esame: arrivate puntuali e rilassati all’incontro col manager o proprietario del locale. Portate il vostro CV, vestiti discretamente. Coprite tatuaggi e togliete piercing evidenti, una volta assunti potrete fare sfoggio del vostro look (con cautela) ma al momento siate discreti.

Rispondete con simpatia, anche se capite poco di cosa vi dicono e siate un po' vaghi sulla fatidica domanda: How long have you been in London? oppure How long are you planing on stayng?. Non date risposte che facciano capire che siete appena arrivati e che siete alla disperata ricerca di lavoro. Fate intendere che siete una persona puntuale e che ci tenete a quel posto di lavoro.

Potreste ricevere due risposte:

  1. Puoi iniziare ora o domani mattina per una prova? E dovete rispondere sì, anche se avevate un appuntamento con la vostra amicao del cuore.
  2. Ti faremo sapere presto - e in questo caso lasciate il cellulare acceso sempre e controllate gli sms ricevuti nei giorni successivi.

Se la risposta fosse negativa, molto spesso è diretta sotto forma: Cercavamo un altro tipo di persona.

Se comunque non sei fatto per loro, ricordati che Londra ti garantirà sempre un’altra opportunità è solo questione di determinazione e tempo!

Per finire... quello che hai letto non è una Bibbia, è solo frutto delle mie esperienze personali e di quello che ho visto o sentito raccontare nei miei soggiorni a Londra. Un ultimo consiglio ancora voglio darvi: i primi giorni saranno duri, vi sentirete molto soli e potreste incontrare delle difficoltà non preventivate. Reagite, non mollate, la stessa forza che vi ha fatto partire per Londra tiratela fuori per farvi rimanere per gridare: CE L’HO FATTA!!!

Richiedi disponibilità

Sono consentite solo lettere e caratteri accentati!
Sono accettati solo numeri da 0 a 9
Inserisci una email corretta!
Sono accettati solo numeri da 0 a 9
Ricorda di lasciare almeno uno tra email e numero di telefono per essere ricontattato.




Selezi
Inserire una data nel formato gg / mm

0/3000

Sono accettate solo lettere, numeri e caratteri accentati.
È obbligatorio accettare le condizioni della Privacy
Captcha errato!